• (c) Jussi Hellsten/Helsinki365
Share

Deliziosa Helsinki

In poco tempo, Helsinki si è convertita nella città di riferimento della buona cucina. La “nuova cucina nordica” si sta imponendo fortemente ed ha conquistato i clienti che riempiono le sale degli intimi ristoranti della nuova generazione di chef. Inoltre, si sono aperte nuove prospettive con una gamma di offerte diversificate, come La giornata dei ristoranti, che si celebra quattro volte l’anno, durante la quale le strade, i parchi e le case di Helsinki si riempiono di improvvisati ristoranti, o (Abattoir, vecchio mattatoio), la nuova oasi della gastronomia, che offre eventi riguardanti la cucina. Taste of Helsinki riunisce i migliori ristoranti e i buongustai a giugno. Inoltre, potrete trovare angoli di gastronomia in qualsiasi strada di Helsinki.

Gli abitanti di Helsinki sono degli appassionati dei prodotti locali

Essendo l’unica metropoli del paese, Helsinki dipende dalla produzione di alimenti di altri luoghi della Finlandia. Ciononostante, è possibile godersi dei prodotti freschi di grande qualità che hanno fatto il successo della cucina nordica. Gli chef, che creano nella capitale, raccolgono i migliori frutti che la Finlandia offre per creare piatti deliziosi che risaltano i sapori di ogni stagione. I ristoranti HelsinkiMenu offrono il modo migliore di scoprire questo tipo di gastronomia. Non rimane altro da fare che provarne qualcuno, come ad esempio uno dei più importanti, il Ristorante Nokka.

Così come gli abitanti della capitale stanno scoprendo la “coltivazione realizzata in sacchi”, una nuova modalità di agricoltura urbana, molti ristoranti hanno i propri fornitori nel campo dell’agricoltura. Assieme decidono ciò che devono piantare e il risultato sono dei prodotti freschi per elaborare dei piatti deliziosi. Il primo piatto più importante del Ristorante Ask, l’ultimo della città ad aver ottenuto una stella Michelin, era un carpaccio di ortaggi a radice elaborato con rutabaga e rape prodotti a Muijalanniitty. Il suo chef, Filip Langhoff, serve anche uno straordinario sedano con ortaggi a radice marinati nella lavanda.

Durante il periodo di crescita dei vegetali, il ristorante Chef & Sommelier, che offre cibo biologico, preferisce prodotti coltivati nelle vicinanze rispetto a ingredienti certificati. Il negozio preferito di Sasu Laukkonen, che assieme allo chef Langhoff ha ottenuto una stella Michelin nel 2014, è la fattoria didattica di Kumpula, ad Helsinki. Altri vegetali che usa provengono dalla fattoria di sua proprietà a Gumbostrand, vicino Sipoo.

Ingredienti semplici, sapori autentici

Quando gli chef si innamorano di alcuni ingredienti semplici, i loro clienti possono godersi i sapori locali più autentici. In fondo, incluso le tecniche di cottura più complesse hanno l’obiettivo di accentuare i sapori autentici degli ingredienti. Questo può consentire di servire i vegetali crudi o cucinati a bassa temperatura durante delle cotture lunghe. Inoltre, ci sono chef che sfruttano le tecniche, che precedentemente venivano usate per le carni, per la cottura dei vegetali in modo saporito e sempre più ristoranti offrono menu vegetariani.  Per fare un esempio, Chef & Sommelier ha ottenuto una grande reputazione grazie ai suoi menu giornalieri vegetariani e vegan.

In genere, l’uso dei vegetali è nel suo momento di massimo splendore nell’alta cucina ed i nostri chef più importanti si impegnano ad utilizzare ingredienti semplici. Ad esempio, lo chef del ristorante Olo Jari Vesivalo offre nuovi deliziosi modi di servire un carciofo in uno stesso piatto.

Nei ristoranti di Helsinki si percepisce l’esperienza dei loro chef. Le influenze che hanno ricevuto in città come Stoccolma, Copenhagen e Oslo, o anche in altre più lontane, famose per la loro buona cucina, si trasformano, tra le loro mani, in creazioni uniche di sapori genuini che catturano il palato.

Ingredienti di grande qualità a disposizione di tutti

Per gli amanti della buona cucina è facile trovare i migliori ingredienti per cucinare in casa. I mercati di Helsinki, i mercati di prodotti di fattoria di Eat & Joy e i negozi gourmet come Anton & Anton offrono degli ingredienti di grande qualità che in passato erano destinati esclusivamente ai migliori ristoranti. Dalle aringhe affumicate a freddo, al latte fresco, ai formaggi stagionati da piccoli produttori finlandesi, fino agli agnelli delle isole Åland: tutti questi prodotti si possono trovare nei mercati di Helsinki e in negozi specializzati.

Con l’arrivo dell’estate, i mercati all’aperto di Helsinki riprendono vita. Fare colazione nella Piazza del Mercato o presso il Mercato di Hakaniemi è ideale per rilassarsi e osservare la città con i cinque sensi. Le isole che si trovano di fronte al litorale di Helsinki sono ideali anche per un’escursione. Si può andare, ad esempio, all’isola di Pihlajasaari, con le sue spiagge e seguire le orme di Sami Tallberg, chef specializzato in erbe selvatiche, per sedersi infine nel dehors del suo ristorante in estate e degustare il suo squisito salmone affumicato. L’isola di Lonna ha aperto al pubblico nell’estate del 2014. È il luogo ideale per fare un picnic o per godersi le delizie aromatizzate con erbe selvatiche del suo ristorante. E, al tramonto, potete gustarvi un delizioso gelato mentre passeggiate tranquillamente sulle rive di Kaivopuisto.

Testo: Mariaana Nelimarkka

Scoprite la serie di articoli della Deliziosa Helsinki (in inglese):
È possibile leggere:

Gennaio, la stagione dei blini
Una tazza di caffè, stile barista
Flavour Studio apre a Teurastamo (Abattoir, antico mattatoio)
La giornata dei Ristoranti è un carnevale gastronomico
Maggio, il mese della gastronomia selvatica
La gastronomia di strada conferisce un’aria internazionale ad Helsinki
I granchi colorano di rosso le notti di fine estate
Raccolto invernale
Il mercato di Hakaniemi, un paradiso per gli amanti della gastronomia
A dicembre, provate i nuovi dolci natalizi

Theme
Stay and Enjoy